domenica 8 febbraio 2015

UN PIANOFORTE NEL MEZZO DELLA STAZIONE A DISPOSIZIONE DI TUTTI


Per chi ultimamente passa piú frequentemente per la stazione centrale di Amsterdam sará capitato a volte di sentire il suono di un pianoforte. No, non é musica registrata e diffusa dagli autoparlanti. Si tratta di musica dal vivo. A suonare non un musicista ingaggiato dal Comune ma semplicemente un viaggiatore di passaggio.


Il pianoforte ''per tutti'' alla Stazione di Amsterdam

Per chi ne ha voglia, e un pó di talento musicale, il pianoforte é a disposizione nella grande hall della stazione. Ci si puó sedere e suonare e allietare il la permanenza di altri viaggiatori e gente di passaggio. Sul piano campeggia tanto di scritta ''Play me'' (''Suonami'') e ''Show your talent'' (Mostra il tuo talento''.). L'altro giorno mi ci sono avvicinata, l'ho toccato. Non so, temevo quasi che fosse finto. Ho premuto un ditino su un tasto. Suonava! Non mi sono avventurata oltre ma con gli occhi cercavo una fessuirina dove inserire i soldi per fare uso del pianoforte. Niente. Gratis. Mha... Incredulitá.
Almeno ci sará un mega catenaccio con allarme collegato alla centrale di Polizia nel caso qualcuno tenti di danneggiarlo, rubarlo, vandalizzarlo. Nessuna traccia. Mha..

''Suonami''  dice la scritta a lettere cubitali sul piano


I miei concittadini napoletani non me ne vogliano. Nemmeno gli abitanti della mia cittá d'adozione Roma. Ma onestamente non ho potuto fare a meno di chiedermi che fine avrebbe fatto il piano in una di queste (meravigliose) cittá. A voi l'ardua sentenza....

1 commento:

  1. In Italia lo avrebbero rubato la prima o la seconda notte.

    RispondiElimina